60 CFU logo

Le Ultime News dal Mondo Scuola

È possibile la frequenza contemporanea dei percorsi abilitanti e del IX ciclo TFA Sostegno?

Puzzle incompatibili

Gli Atenei italiani hanno variegato in maniera notevole la loro offerta formativa per l’a.a 2023/2024, attraverso l’avvio di due procedure da tempo attese dagli aspiranti docenti: i percorsi abilitanti da 30 e 60 CFU e il IX ciclo TFA Sostegno. Ma i due corsi si possono frequentare contemporaneamente? Fughiamo ogni dubbio, soffermandoci direttamente sulla normativa in merito. 

Cosa stabilisce la normativa

Il decreto ministeriale n. 930 del 29 luglio 2022 e la legge n. 33 del 12 aprile 2022 consentono, da un punto di vista normativo, la contemporanea iscrizione a due corsi universitari. Tuttavia, questa possibilità non è prevista per i percorsi abilitanti e il IX ciclo TFA Sostegno.

Difatti, sia i percorsi abilitanti da 60, 30 e 36 CFU/CFA che il TFA Sostegno sono corsi con obbligo di frequenza, per cui risultano incompatibili. L’unica eccezione riguarda il TFA Sostegno VIII ciclo, che ormai si è concluso. Agli aspiranti docenti dunque sarà consentito frequentare contemporaneamente due corsi, a patto che la calendarizzazione delle attività formative dei due percorsi lo consenta.

Percorsi abilitanti e IX ciclo TFA Sostegno

Il decreto n.621 del 22 aprile 2024 ha stabilito che la frequenza contemporanea dei percorsi abilitanti e del TFA Sostegno sia consentita, a patto però che si tratti dell’VIII ciclo del percorso di specializzazione per gli alunni con disabilità e compatibilmente con la frequenza e la calendarizzazione delle attività formative.

La situazione attuale è la seguente: i percorsi abilitanti sono iniziati soltanto nelle ultime settimane – e sono ancora in fase di avviamento in molti Atenei – mentre l’VIII ciclo del TFA è ormai giunto al termine, lasciando spazio al IX ciclo. Ne deriva che frequentare in contemporanea due corsi che prevedono frequenza obbligatoria e tirocini risulta, praticamente, impossibile.

Pertanto, il ritardo nelle procedure di avvio dei percorsi abilitanti sta, di fatto, mettendo gli aspiranti docenti di fronte ad una scelta difficile: prendere parte ai percorsi abilitanti su materia e congelare l’ammissione al TFA o iscriversi al corso di specializzazione sul Sostegno e rinunciare all’abilitazione sulla propria CdC.

Come si stanno esprimendo gli Atenei

Le Università che si sono espresse in materia di percorsi abilitanti e IX ciclo TFA Sostegno lo hanno fatto in maniera negativa. Vediamone alcuni esempi.

L’Ateneo di Pavia ha sottoscritto che l’iscrizione sia compatibile solo con l’VIII ciclo del Corso di Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, che sta per concludersi. L’iscrizione è però incompatibile con il IX ciclo del TFA Sostegno e successivi.

L’Università Statale di Milano, dal canto suo, ha fatto sapere che non è consentita la contemporanea iscrizione tra il Percorso per la formazione iniziale e abilitante dei docenti e il IX ciclo del Corso di specializzazione per il sostegno degli alunni con disabilità.

Tipologie di percorsi abilitanti 

I percorsi di formazione abilitanti, siano essi da 30 o da 60 CFU, sono disciplinati dal decreto n.621 del 22 aprile 2024 che ne determina, inoltre, i criteri e i contenuti dell’offerta formativa. Nonché i costi massimi a carico degli interessati e le modalità di svolgimento della prova finale.

Le Università italiane stanno pubblicando i bandi relativi ai percorsi che, ricordiamolo, possono essere da:

  • 60 CFU aperto a tutti, inclusi gli iscritti a laurea magistrale (purchè abbiano conseguito almeno 180 cfu);
  • 30 CFU destinato ai vincitori di concorso e attivato per chi aveva 3 anni di servizio negli ultimi 5, di cui uno nella specifica classe di concorso;
  • 30 CFU destinato a chi possiede i requisiti di ammissione ad una classe di concorso, da acquisire per poter partecipare a concorso che sarà bandito in primavera 2024 e comunque entro 31/12/2024;
  • 30 CFU per completare percorso di 60 cfu (unitamente ai 30 cfu ex allegato 3), destinato ai vincitori del concorso indicato al punto 3);
  • 36 CFU destinato a chi ha vinto concorso accedendo avendo 24 cfu nelle discipline antropo-psico-pedagogiche entro 31/10/2022;
  • 30 CFU personalizzato, destinato a chi è già abilitato su altra classe di concorso o specializzato su sostegno. 

Condividi Articolo

Articoli Consigliati

alcuni aspiranti docenti laureandi prima di partecipare al percorso da 60 CFU
60 CFU
Giuseppe Montone

Percorsi abilitanti da 60 CFU per laureandi con 180 CFU: cosa bisogna sapere?

Con l’attuazione della Riforma della formazione iniziale e continua e del reclutamento dei docenti, introdotta dalla legge n. 79 del 29 giugno 2022, conosciuta anche come Riforma Bianchi, si profilano importanti novità per i percorsi abilitanti.  Dopo l’avvio dei percorsi da 30 CFU/CFA riservati a docenti già abilitati su una

Leggi l'Articolo
un cartoncino con la scritta FAQ intagliata
60 CFU
Giuseppe Montone

MUR: le FAQ dei percorsi abilitanti da 30, 36 e 60 CFU

Attualmente, tra i percorsi abilitanti introdotti dalla Riforma della formazione iniziale e continua e del reclutamento dei docenti (Legge n. 79 del 29 giugno 2022, conversione del decreto n. 36 del 30 aprile 2022) voluta dall’ex Ministro Patrizio Bianchi e confermata dall’attuale Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, sono

Leggi l'Articolo
aspiranti docenti in un'aula unversitaria per i percorsi abilitanti
60 CFU
Giuseppe Montone

I sindacati chiedono il pieno riconoscimento dei 24 CFU nei percorsi abilitanti da 60 CFU

Le principali sigle sindacali del comparto scuola, FLC CGIL, CISL FSUR, SNALS Confsal e GILDA Unams, hanno sollecitato un chiarimento urgente al Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) e al Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) riguardo al riconoscimento dei crediti formativi universitari (CFU) nei nuovi percorsi abilitanti. La richiesta

Leggi l'Articolo
alcuni aspiranti docenti prima di entrare in aula per un percorso abilitante
60 CFU
Giuseppe Montone

30 e 60 CFU, in quante università si può presentare domanda?

Per i percorsi abilitanti da 30 CFU/CFA, riservati ai docenti già abilitati su una classe di concorso o in possesso della specializzazione sul sostegno, non esistono limiti di iscrizione poiché questi corsi possono essere svolti interamente online e sono attualmente gli unici già attivati. Tuttavia, per gli altri percorsi abilitanti,

Leggi l'Articolo
Aula universitaria
60 CFU
Rosalia Cimino

Percorsi abilitanti: l’elenco dei posti per tutte le classi di concorso

51.753: è questo il totale dei posti per tutte le classi di concorso in riferimento ai percorsi abilitanti. A tal proposito, il Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) ha pubblicato le linee guida per l’attivazione dei percorsi abilitanti attraverso l’emanazione del decreto n.621 del 22 aprile 2024. Sono stati resi

Leggi l'Articolo