60 CFU logo

Le Ultime News dal Mondo Scuola

Nuovi percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata

percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata

Condividi Articolo

L’evoluzione della formazione degli insegnanti sta portando a nuovi orizzonti di apprendimento. Un esempio concreto di questo cambiamento sono i percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata.

Gli stessi sono progettati per gli aspiranti docenti delle scuole secondarie di I e II grado. Per raggiungere la cattedra desiderata, tali individui devono abbracciare un approccio inedito.

Inoltre, è di vitale importanza per loro seguire attentamente le disposizioni stabilite dalla legislazione italiana, con particolare attenzione al DPCM 60 CFU. Tale decreto fornisce direttive essenziali per il contesto in questione.

Parallelamente, i concorrenti devono prestare debita attenzione alle Linee guida ANVUR. Queste servono per l’accreditamento iniziale dei programmi formativi abilitanti previsti per gli anni accademici 2023-2024 e 2024-2025.

Le attività formative dei 60 CFU

I percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata sono essenziali per coloro che desiderano intraprendere la carriera di insegnante nella scuola italiana. 

Le indicazioni e le linee guida necessarie per affrontare questa sfida provengono direttamente dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Il MIM ha il compito di delineare le attività formative che i futuri insegnanti devono completare. Tutte queste disposizioni sono dettagliate nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 agosto 2023 come si vede in seguito:

Attività formativeCFU/CFA
Discipline di area pedagogica10
Tirocinio diretto e indiretto20
Formazione inclusiva delle persone con BES3
Disciplina di area linguistico-digitale3
Disciplina psico-socio-antropologiche4
Metodologie didattiche: introduzione ai modelli di mediazione didattica per la secondaria2
Didattiche delle discipline e metodologie delle discipline di riferimento (delle classi di concorso)16
Discipline relative all’acquisizione di competenze nell’ambito della legislazione scolastica2

Percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata: le competenze

Un altro aspetto da tenere in considerazione riguarda le competenze che gli aspiranti devono sviluppare. Infatti, per completare con successo i percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata tali individui devono arricchire la propria formazione.

Anche in questo contesto, il Ministero dell’Istruzione e del Merito fornisce le direttive pertinenti. In particolare, in base a quanto stabilito nel Decreto-Legge n. 36 del 30 aprile 2022, i partecipanti sono tenuti a potenziare le proprie competenze.

In particolare, devono implementare:

  • le competenze culturali, disciplinari, pedagogiche, psicopedagogiche, didattiche e metodologiche, specie quelle dell’inclusione e della partecipazione degli studenti, rispetto ai nuclei basilari dei saperi e ai traguardi di competenza fissati per gli studenti;
  • le competenze proprie della professione di docente, in particolare pedagogiche, psicopedagogiche, relazionali, orientative, valutative, organizzative, didattiche e tecnologiche, integrate in modo equilibrato con i saperi disciplinari nonché con le competenze giuridiche, in specie relative alla legislazione scolastica;
  • la capacità di progettare, anche tramite attività di programmazione di gruppo e tutoraggio tra pari, percorsi didattici flessibili e adeguati alle capacità e ai talenti degli studenti da promuovere nel contesto scolastico, in sinergia con il territorio e la comunità educante, al fine di favorire l’apprendimento critico e consapevole, l’orientamento, nonché l’acquisizione delle competenze trasversali da parte degli studenti, tenendo conto delle soggettività e dei bisogni educativi specifici di ciascuno di essi;
  • la capacità di svolgere con consapevolezza i compiti connessi con la funzione di docente e con l’organizzazione scolastica e la deontologia professionale.

I diversi criteri di accesso

I percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata non sono facilmente raggiungibili per tutti. Ciò è dovuto all’esistenza di criteri di ammissione rigorosi che devono essere attentamente rispettati.

Inoltre, i requisiti necessari per accedervi non sono uniformi, ma variano a seconda della situazione individuale dei potenziali candidati. 

Per una visione più chiara di questo argomento, è possibile fare riferimento alla tabella qui di seguito, che fornisce le principali linee guida in merito.

Percorso CFUDestinatariRequisiti
60 CFULaureati
60 CFUITPDiploma fino al 31 dicembre 2024. Dal 1° gennaio 2025: laurea
60 CFUStudenti in corsi di studio per insegnantiAcquisizione di almeno 180 CFU

I percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 agosto 2023 ha introdotto una nuova e significativa iniziativa nel campo della formazione iniziale, indirizzata specificamente agli insegnanti delle scuole secondarie di I e II grado.

Questa decisione si colloca in stretta conformità con le disposizioni contenute nel Decreto Legislativo n. 59 del 13 aprile 2017. Esso ha subito alcune modifiche nel corso del tempo.

In seguito alle direttive di accreditamento emesse il 29 settembre 2023, l’istituzione si sta preparando a nuove modifiche. 

In quest’ottica, l’ateneo ha creato una pagina web dedicata. La stessa ha come scopo quello di semplificare e agevolare l’accesso alle informazioni pertinenti.

Attraverso questo portale, gli utenti potranno trovare tutte le informazioni necessarie riguardanti i prossimi percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata.

SCARICA il PDF del DPCM 60 CFU (Gazzetta Ufficiale n. 224 del 25 settembre 2023)

Altri Articoli

percorsi abilitanti 60 CFU Roma3
60 CFU
Rosita Mazzei

Nuovi percorsi abilitanti 60 CFU Roma3

Cercare una stabilità professionale nell’insegnamento è un obiettivo comune. Per molti aspiranti docenti, l’acquisizione dei percorsi abilitanti 60 CFU Roma3 è essenziale per realizzare questo

Leggi Tutto »

Scarica in Omaggio
il Nostro Dossier sui 60 CFU