60 CFU logo

Le Ultime News dal Mondo Scuola

Percorsi abilitanti 60 CFU e 30 CFU: le novità

Percorsi abilitanti 60 CFU e 30 CFU

Negli ultimi tempi, si è spesso discusso dei percorsi formativi necessari per conseguire l’abilitazione all’insegnamento. Si parla dei percorsi abilitanti 60 CFU e 30 CFU.

Gli stessi servono per chiunque voglia fare il docente nella scuola secondaria di I e II grado. Tuttavia, nonostante le numerose speculazioni e discussioni, non hanno ancora visto la luce del giorno.

La principale causa di questa situazione è l’assenza di un decreto definitivo da parte del Ministero dell’Istruzione e del Merito.

I candidati interessati a tali percorsi possono comunque fare riferimento all’elenco delle università accreditate. Ciò mentre attendono con ansia il prossimo passo da parte del Ministero dell’Istruzione.

Molteplici Atenei stanno lavorando con impegno per ottenere l’accreditamento da parte del MIM.

Le novità dell’Università di Genova sui 60 CFU

Nel confronto relativo ai percorsi abilitanti 60 CFU e 30 CFU è essenziale considerare il ruolo dell’Università degli Studi di Genova. Tale istituzione accademica ha condotto una valutazione dettagliata in merito.

In seguito a siffatta esamina, ha rilevato che l’implementazione di suddetti percorsi richiede più tempo di quanto inizialmente previsto. 

Di conseguenza, è giunta alla conclusione che tali programmi non potranno essere avviati durante l’anno scolastico 2023/2024.

In merito, sul sito dell’Università degli Studi di Genova si può leggere il seguente comunicato:

«A seguito dell’emanazione del D.P.C.M. relativo alla “definizione del percorso universitario e accademico di formazione iniziale dei docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado” (G.U. 25-9-2023), l’Università di Genova si sta adoperando per definire un’offerta didattica strutturata e di qualità a partire dall’a.a. 24/25».

In netta contrapposizione a ciò, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ha optato per un approccio divergente. Lo ha fatto annunciando che dovrebbe essere ormai vicina la pubblicazione dei bandi di ammissione.

Percorsi abilitanti 60 CFU e 30 CFU: Linee guida ANVUR

Per coloro che intendono iscriversi ai percorsi abilitanti 60 CFU e 30 CFU, è essenziale prestare attenzione a un elemento. Si tratta delle direttive stabilite nel DPCM 60 CFU.

Tra gli elementi di rilievo, figurano le Linee guida ANVUR. Esse tracciano il processo di accreditamento iniziale dei corsi di formazione abilitanti per gli anni accademici 2023-2024 e 2024-2025.

Inoltre, sono state adottate ufficialmente con la Delibera n. 231 del 26 settembre 2023. Tuttavia, affinché le università e le istituzioni AFAM possano ottenere l’accreditamento, sono tenute a seguire una serie di procedure specifiche:

  • presentazione di una richiesta formale di riconoscimento dei programmi formativi al Ministero del MUR e ANVUR da parte delle università e delle istituzioni AFAM;
  • il MUR ha un periodo di dieci giorni per esaminare le richieste di riconoscimento e, al medesimo tempo, determinare se le istituzioni richiedenti soddisfano i requisiti necessari. Ciò in termini di infrastrutture e struttura dei programmi, come definito nell’articolo 4/8 del Decreto;
  • successivamente, entro quaranta giorni dalla verifica di ammissibilità da parte del MUR, l’ANVUR collabora con gli organismi di valutazione interna delle università o delle istituzioni AFAM. Ciò al fine di rilasciare un parere motivato, in conformità con l’articolo 4/9 del Decreto;
  • infine, entro dieci giorni dalla ricezione del parere da parte dell’ANVUR, il MUR emette un decreto di riconoscimento ufficiale dei programmi formativi. Il tutto seguendo le disposizioni previste nell’articolo 4/9 del Decreto.

SCARICA il PDF del DPCM 60 CFU (Gazzetta Ufficiale n. 224 del 25 settembre 2023)

Per maggiori dettagli, invitiamo a scaricare il PDF del testo integrale delle Linee Guida dell’ANVUR

Condividi Articolo

Articoli Consigliati

Entro i mesi di novembre/dicembre del 2024, i percorsi abilitanti per docenti di scuola secondaria che termineranno sono di tre tipi
60 CFU
Rosalia Cimino

Percorsi abilitanti docenti secondaria: quando termineranno i primi?

Il PNRR, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ha previsto un secondo Concorso docenti atteso per i mesi di Novembre/Dicembre del 2024. Ne consegue che, con molta probabilità, i suddetti mesi saranno gli stessi in cui termineranno i primi percorsi abilitanti per i docenti di scuola secondaria.  Docenti abilitati con

Leggi l'Articolo
L’assegnazione provvisoria, al termine dei percorsi abilitanti, può essere richiesta dai docenti di ruolo dall’anno scolastico precedente.
60 CFU
Rosalia Cimino

Percorsi abilitanti: a chi è concessa l’assegnazione provvisoria

La Riforma Bianchi, legge n. 79 del 29 giugno 2022 (conversione in legge – con modificazioni – del decreto n. 36 del 30 aprile 2022) ha introdotto un nuovo metodo di reclutamento del personale docente: i percorsi abilitanti. Scopriremo, nel corso dell’articolo, quali sono i casi in cui è contemplata

Leggi l'Articolo
un'aspirante docente poco prima di parteciapre ad un percorso formativo
60 CFU
Giuseppe Montone

60 CFU e TFA Sostegno: domande frequenti | FAQ | 60 CFU

L’implementazione dei percorsi universitari e accademici per la formazione iniziale, necessaria per l’abilitazione degli aspiranti insegnanti di posto comune (inclusi gli insegnanti tecnico-pratici, ITP) nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, ha completamente trasformato il processo di reclutamento degli insegnanti. Il provvedimento, entrato in vigore nel 2022 continua, tuttavia,

Leggi l'Articolo
aspiranti docenti durante una lezione dei percorsi abilitanti da 36 CFU/CFA
60 CFU
Giuseppe Montone

Percorsi abilitanti 36 CFU

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha definito i dettagli operativi per l’attivazione dei nuovi percorsi abilitanti per docenti, articolati in moduli da 60, 30 e 36 CFU/CFA. Queste misure, introdotte con la legge n. 79 del 29 giugno 2022 mirano a riformare il sistema di formazione e reclutamento degli

Leggi l'Articolo
Il DPCM 4 agosto 2023 ha fissato un tetto massimo per i costi dei percorsi abilitanti.
60 CFU
Rosalia Cimino

I costi dei percorsi abilitanti

In partenza i percorsi abilitanti per i docenti. L’attesa è terminata con la pubblicazione del Decreto numero 621, emanato dal Ministero dell’Università e della Ricerca il 22 aprile 2024, che regola l’inizio dei corsi di formazione iniziale per i futuri insegnanti. Scopriamo quali sono i costi dei percorsi abilitanti. Quanto

Leggi l'Articolo
In partenza i percorsi abilitanti da 30 e 60 CFU: le pagine delle Università iniziano ad essere aggiornate, nell’attesa dei relativi bandi.
60 CFU
Rosalia Cimino

Percorsi abilitanti da 30 e 60 CFU: ecco le pagine delle Università

In partenza i percorsi abilitanti da 30 e 60 CFU: le pagine delle Università iniziano ad essere aggiornate, nell’attesa dei relativi bandi. In merito, ricordiamo che il Presidente del Consiglio dei Ministri, con proprio decreto del 4 agosto 2023, ha definito le nuove modalità per la formazione iniziale dei docenti

Leggi l'Articolo