60 CFU logo

Le Ultime News dal Mondo Scuola

30 CFU per Abilitati

Scopri subito tutte le info sui nuovi percorsi formativi.

Che cosa sono i 60 CFU?

L’introduzione dei 60 CFU è sicuramente tra le principali novità previste all’interno del decreto legge n. 36 del 30 aprile 2022. Il provvedimento, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 21 aprile nell’ambito del maxi decreto del PNRR, nella sezione dedicata all’istruzione, è stato fortemente voluto dal Ministro Bianchi. Si tratta, in buona sostanza, di una nuova riforma relativa alle regole per la formazione iniziale e continua e per il reclutamento dei docenti.

Una riforma abilitante, tuttavia, già fortemente contestata dalle organizzazioni sindacali e protagonista anche di uno sciopero della suola lo scorso 30 maggio. Ciononostante, il Ministro dell’Istruzione difende le novità introdotte dal decreto e ribadisce: “Non è affatto un percorso ad ostacoli. E’, piuttosto, un percorso formativo finalmente chiaro”. E di chiaro c’è, soprattutto, come dicevamo, l’introduzione dei 60 CFU. Ma cerchiamo di capire più dettagliatamente cosa sono i 60 CFU, perché sono stati previsti, a cosa servono e come conseguirli.  

Che cosa sono i 60 CFU?

I 60 CFU sono dei Crediti formativi universitari nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche e linguistiche. In pratica, dei veri e propri percorsi universitari/accademici abilitanti di formazione iniziale. Esattamente come i 24 CFU, istituiti con il decreto legislativo n. 59 del 13 aprile 2017, rappresentano un requisito di accesso fondamentale e imprescindibile al concorso ordinario. 

Un po’ di storia  

Per la sesta volta in appena vent’anni l’abilitazione all’insegnamento è interessata da una riforma o da un aggiornamento. Oggettivamente troppe. Ma ripercorriamole rapidamente.

  • In principio ci fu la SSis (Scuola di specializzazione all’insegnamento secondario), una scuola di specializzazione universitaria di durata biennale. L’attività della stessa durò nove cicli: dall’anno accademico 1999/2000 all’anno accademico 2008/2009.
  • In seguito, il posto della Ssis fu preso dal TFA (Tirocinio formativo attivo). Secondo l’allora ministro Mariastella Gelmini, quello del TFA era “il percorso più duro e professionalizzante per abilitare una classe docente”.
  • Ciononostante, con il decreto 59/2017 lo stesso fu a sua volta soppresso e sostituito dal percorso Fit (Formazione, inserimento, tirocinio), un progetto, in realtà, mai decollato.
  • Poi arrivò anche la laurea magistrale in Scienze della formazione primaria, abilitante all’insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria.
  • Un altro percorso formativo (di durata annuale) finalizzato al conseguimento dell’abilitazione, era rappresentato dai PAS (Percorsi abilitanti speciali), ormai fermi da circa otto anni. Qualcuno ipotizza o suggerisce addirittura una riattivazione di questi ultimi. Ma non è questa la sede per affrontare la questione.  

Che cosa sono i 60 CFU? Il pensiero del Ministro Bianchi

L’obiettivo dichiarato del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi è quello di inserire la formazione per diventare docente all’interno del tradizionale percorso di studio universitario. Quindi, non più i classici 24 CFU, bensì 60 CFU da acquisire durante il percorso di laurea.

“É necessario – ha spiegato Bianchi –  ritrovare dei percorsi non facilitati, neanche certi, ma che permettano ad un ragazzo che si iscrive all’università, di poter scegliere un percorso per fare l’insegnante. Quello che ha sempre umiliato il mestiere d’insegnante è il fatto di aver sempre pensato prima a laurearsi. Ed essersi preoccupati solo poi. Del resto ci si può iscrivere a una graduatoria, perché ce n’è sempre una. E, invece, no. É ora di invertire la rotta”.

Ma, soprattutto, il Ministro ha voluto chiarire: “La formazione dei docenti rappresenta un elemento di grande importanza nell’ottica di una maggiore qualità della scuola. E, da parte nostra, riteniamo che i 60 CFU possano essere conseguiti anche prima della laurea magistrale. Del resto, la decisione di fare l’insegnante può essere fatta anche prima o, comunque, durante il percorso universitario”. 

Che cosa sono i 60 CFU e come si conseguono?

Come chiarito dal Ministro Bianchi, chi vorrà diventare insegnante dovrà deciderlo fin dall’università. E, soprattutto, dovrà acquisire i 60 CFU parallelamente alla laurea. Ma non solo. Dovrà anche superare un esame scritto e una lezione simulata. Una volta ottenuta l’abilitazione, questa durerà per sempre. Ma non darà diritto alla cattedra. Per ottenere quest’ultima, infatti, bisognerà comunque superare il concorso ordinario. Infine, prima di entrare di ruolo bisognerà anche svolgere un anno di prova.

Nello specifico, i 60 CFU comprendono un periodo di tirocinio diretto presso le scuole e uno indiretto non inferiore a 20 crediti formativi universitari. Il Ministero predisporrà, inoltre, un percorso universitario per consentire l’acquisizione di elevate competenze linguistiche e digitali. Oltre, ovviamente, a conoscenze e competenze (sia teoriche che pratiche) relative allo sviluppo e alla valorizzazione della professione del docente. Tanto negli ambiti della pedagogia, quanto delle metodologie e tecnologie didattiche.

Non è ancora chiaro, invece, se chi ha acquisito i 24 CFU avrà la possibilità di integrarli o meno.

Partecipa ai Nostri Webinar e scopri
tutti i segreti sul Mondo Scuola

Chi deve prendere i 60 CFU?
60 CFU

Chi deve prendere i 60 CFU?

A distanza di appena cinque anni dalla loro istituzione (decreto legislativo n. 59 del 13 aprile 2017), i 24 CFU si preparano a essere sostituiti.

Leggi Tutto »
Quali sono i 60 CFU?
60 CFU

Quali sono i 60 CFU?

“La formazione dei docenti rappresenta un elemento di grande importanza nell’ottica di una maggiore qualità della scuola. E, da parte nostra, riteniamo che i 60

Leggi Tutto »
Come acquisire i 60 CFU?
60 CFU

Come acquisire i 60 CFU?

C’erano una volta i 24 CFU. Istituiti con il decreto legislativo n. 59 del 13 aprile 2017, si apprestano, dopo appena 5 anni, a lasciare

Leggi Tutto »
ritardi percorsi 60 CFU
60 CFU

Nuovi ritardi percorsi 60 CFU

Gli evidenti ritardi nei percorsi formativi 60 CFU per coloro che aspirano a diventare insegnanti è ormai una realtà incontrovertibile. L’obiettivo di tali corsi è

Leggi Tutto »
classi di concorso 60 CFU eCampus
60 CFU

Ecco le classi di concorso 60 CFU eCampus

La richiesta di ufficializzazione delle classi di concorso 60 CFU eCampus segna un passo significativo nell’evoluzione del panorama educativo attuale. Ottenere l’accreditamento riveste un ruolo

Leggi Tutto »
percorsi abilitanti 60 CFU Roma3
60 CFU

Nuovi percorsi abilitanti 60 CFU Roma3

Cercare una stabilità professionale nell’insegnamento è un obiettivo comune. Per molti aspiranti docenti, l’acquisizione dei percorsi abilitanti 60 CFU Roma3 è essenziale per realizzare questo

Leggi Tutto »
percorsi abilitanti 60 CFU Unibs
60 CFU

Nuovi percorsi abilitanti 60 CFU Unibs

C’è un mutamento notevole nell’ambito dell’istruzione in corso. Si può notare questo cambiamento attraverso l’aumento di valore dei percorsi abilitanti 60 CFU Unibs. L’Università degli

Leggi Tutto »
percorsi abilitanti 60 CFU Units
60 CFU

Nuovi percorsi abilitanti 60 CFU Units

Il mondo dell’insegnamento si evolve, richiedendo chiarezza sull’aggiornamento e la certificazione dei docenti. Molti aspiranti insegnanti mostrano interesse nei percorsi abilitanti 60 CFU Units. Un

Leggi Tutto »
classi di concorso 60 CFU Unipd
60 CFU

Ecco le classi di concorso 60 CFU Unipd

L’Università degli Studi di Padova si pone all’avanguardia nel supportare e promuovere lo sviluppo di percorsi formativi avanzati. Particolare attenzione è rivolta, in tale frangente,

Leggi Tutto »
classi di concorso 60 CFU Unibo
60 CFU

Nuove classi di concorso 60 CFU Unibo

L’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna si è impegnata attivamente all’implementazione dei percorsi abilitanti 60 CFU Unibo. Infatti, è stato richiesto l’accreditamento delle classi

Leggi Tutto »
Percorsi abilitanti 36 CFU
60 CFU

Percorsi abilitanti 36 CFU

La Riforma della formazione iniziale e continua e del reclutamento dei docenti, iniziativa sostenuta dall’ex Ministro Bianchi e confermata dall’attuale Ministro dell’Istruzione e del Merito,

Leggi Tutto »
percorsi abilitanti 60 CFU Unipd
60 CFU

Nuovi percorsi abilitanti 60 CFU Unipd

Per accedere all’ambito dell’istruzione, è necessario seguire una chiara via di formazione. Gli individui che desiderano intraprendere la carriera di insegnanti devono completare percorsi abilitanti

Leggi Tutto »
percorsi abilitanti 60 CFU Univaq
60 CFU

Ecco i percorsi abilitanti 60 CFU Univaq

Per diventare insegnanti è imperativo acquisire una solida comprensione delle regole professionali. Nel contesto dell’aspirante educatore, non si può sottovalutare l’importanza dei percorsi abilitanti 60

Leggi Tutto »
Percorsi 60 CFU abilitanti i numeri
60 CFU

Percorsi 60 CFU abilitanti: i numeri

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) ha recentemente trasmesso al Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) una stima circa il fabbisogno triennale dei docenti

Leggi Tutto »
percorsi abilitanti 60 CFU Unimol
60 CFU

I nuovi percorsi abilitanti 60 CFU Unimol

Il panorama dell’istruzione sta subendo una notevole metamorfosi. Questo grazie a un’innovazione di rilievo rappresentata dai percorsi abilitanti 60 CFU Unimol.  Essi sono attentamente concepiti

Leggi Tutto »
percorsi abilitanti 60 CFU Unifg
60 CFU

Ecco i percorsi abilitanti 60 CFU Unifg 

Nel campo dell’istruzione, attualmente si stanno verificando diversi sviluppi di rilievo, tra cui l’emergere dei percorsi abilitanti 60 CFU Unifg. Un’opportunità significativa per coloro che

Leggi Tutto »
Il percorso abilitante 30 CFU
60 CFU

Il percorso abilitante 30 CFU

Il percorso abilitante 30 CFU rientra nell’ambito della Riforma della formazione iniziale e continua e del reclutamento dei docenti. Approvata sotto l’egida dell’ex Ministro Bianchi,

Leggi Tutto »
percorsi abilitanti 60 CFU Unical
60 CFU

Arrivano i percorsi abilitanti 60 CFU Unical

I percorsi abilitanti da 60 CFU Unical daranno una svolta rivoluzionaria nell’ambito dell’istruzione. Per questo meritano un’approfondita esplorazione. È importante sottolineare che questi percorsi sono

Leggi Tutto »
DPCM, Linee guida ANVUR 60 CFU
60 CFU

DPCM, Linee guida ANVUR 60 CFU

L’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca) ha agito prontamente. A breve distanza dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DPCM 60

Leggi Tutto »

Scarica in Omaggio
il Nostro Dossier sui 60 CFU